In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri visitatori. Cliccando sul link sottostante "Policy – Cookies e tutela della Privacy" puoi trovare le informazioni su cosa sono i cookies.

 
frangisole

Contributi per i lavori di ristrutturazione

Contributi per i lavori di ristrutturazione
Scadenze, proroghe e nuove modalità operative per la detrazione del 55%

Scade il 31 Dicembre 2011 la detrazione del 55%, almeno nella formula attuale, che prevede da parte dello stato il rimborso per i lavori di riqualificazione energetica con un bonus pari al 55%, per l’appunto.
Le novità normative sul disbrigo delle pratiche, che in molti casi vengono effettuate dalle aziende che svolgono i lavori (vd. Di Cosola infissi), oggi sono ben esplicate nella Guida Casa, inserto allegato a Il Sole 24 Ore.

 

Facciata continua ufficiAll’interno della guida ci sono consigli per tutti i lavori particolarmente onerosi, che di frequente sono stati rimandati per pigrizia o necessità, ma che potrebbero essere effettuati entro la fine del 2011 proprio per poter usufruire del bonus, che, viste le ultime manovre politiche, molto probabilmente non sarà rinnovato. Si prevede un rinnovo con forte taglio fiscale, invece, per il bonus del 36% dedicato alla ristrutturazione degli edifici non necessariamente con riqualificazione energetica.
Ricordiamo che la Manovra bis (DL 138/2011 convertito nella Legge 148/2011) prevede che se il Governo non riuscirà a varare la riforma fiscale entro il 30 settembre 2012, le detrazioni del 36% e del 55% si ridurranno rispettivamente del 5% nel 2012 e del 20% dal 2013 (tagli disposti dalla Legge 111/2011).

Cosa cambierà a livello burocratico? Un’occhiata al convegno di studio "Le manovre fiscali d'Estate 2011" Il bilancio di quanti hanno fruito dei bonus, fino al 2010, parla di circa 5 milioni e mezzo di pratiche incentivate su 24 milioni e mezzo di proprietari di casa in Italia

Questi dati confortanti disponibili per tutti coloro che desiderano ristrutturare e riqualificare energeticamente la propria abitazione, dovrebbero invogliare tutti i proprietari di casa a fare un investimento, che nel tempo diventa fonte di risparmio energetico. Nella Guida Casa si trovano indicazioni inerenti anche alla sostituzione degli infissi e avvolgibili che grazie alle nuovissime tecnologie permettono di abbattere la trasmittanza, fornendo da subito un contingente risparmio economico sulle bollette per il riscaldamento. La sensibilità nei confronti delle necessità dei clienti e l’attenzione ai nuovi ritrovati tecnologici ha fatto si che la Di Cosola, all’interno di ogni progetto fatto su misura, inserisse anche un servizio efficiente di pre-post vendita, con relativo supporto aziendale per le pratiche relative agli incentivi statali (Ecoincentivi per le riqualificazioni energetiche IRPEF 55% ). Di Cosola fino a Dicembre 2011 offre a tutti i clienti il disbrigo pratiche, a complemento dell’acquisto di infissi e avvolgibili eco sostenibili e ad alta efficienza energetica.

Web developer, contents copywriting e web design: